Ultime Notizie
LINK Lecce Coordinamento Universitario

CAMBIAMENTI CLIMATICI: cronaca di un disastro annunciato

Il Formicaio  in collaborazione con l’associazione Udu-Lecce e lo Spazio Sociale Zei presentano una serie di seminari su “I cambiamenti climatici”.

I ghiacciai del Pianeta sono in rapida fusione. Il ghiaccio artico ha raggiunto ancora una volta il minimo di estensione e rischia di scomparire nei prossimi decenni. Il livello dei mari aumenta. Gli eventi meteorologici estremi sono sempre più frequenti e devastanti.
La comunità scientifica ha dichiarato che è l’uomo stesso il principale responsabile, a causa delle emissioni senza precedenti di gas serra.

Il progetto prevede un ciclo di tre seminari, tenuti da docenti e ricercatori impegnati nella ricerca scientifica sul tema e sugli impatti futuri per la salute, l’agricoltura e gli ecosistemi, oltre che sulle possibili soluzioni tecniche in campo energetico e in quello dell’edilizia sostenibile.
Si parlerà anche del modo in cui alcuni mezzi di informazione minimizzano o negano il problema, difendendo gli interessi delle lobbies più inquinanti.
Il ciclo di seminari sarà supportato da attività complementari, quali incontri basati sulla comunicazione non-formale ( world café, discussion games, ecc..) e due proiezioni di film di denuncia sui pericoli che corrono gli esseri viventi, ponendo l’accento sulla “stupidità” dell’Uomo, consapevole ormai del rischio, ma troppo pigro per un radicale cambiamento
I SEMINARIO: “Il cambiamento climatico: tra realtà e leggenda”  29 ottobre 2012 ore 16
Aula Ferrari – Palazzo Codacci-Pisanelli 
 I SEMINARIO: “Il cambiamento climatico: tra realtà e leggenda” – 29 Ottobre 2012 ore 16 Aula Ferrari – Palazzo Codacci Pisanelli
Relatori:
– “I fondamenti scientifici delle attuali analisi sull’evoluzione del clima in questo secolo” Piero
    Lionello, Università del Salento, CMCC;
– “Modelli per lo studio del clima: strategie e risultati” Antonello Pasini, CNR-IIA Roma;
– “La sfida dei cambiamenti climatici fra impatti e opportunità” Stefano Caserini, Politecnico di
   Milano, Italian Climate Network;

II SEMINARIO:   “I possibili impatti del cambiamento climatico” – 19 novembre 2012 ore 15.30
Sala conferenze Rettorato
Relatori:
– “Le ondate di calore, rischi futuri e prevenzione” Paola Michelozzi, Dipartimento di Epidemiologia Regionale Lazio
– “ La Terra come un sistema: cambiamenti climatici ed impatti sugli ecosistemi marini” Marcello Vichi, CMCC e INGV Bologna
– “Vulnerabilità e strategie di adattamento dei sistemi colturali ai cambiamenti climatici in ambiente mediterraneo” Domenico Ventrella , C.R.A. Bari

III SEMINARIO: “Le soluzioni: tecnologie al servizio del Pianeta” – 10 dicembre 2012 ore 15.30
Sala conferenze Rettorato
Relatori:
– “ Efficienza e rinnovabili, quali potenzialità?” Magnifico Rettore Domenico La Forgia, Università del Salento;
– “L’approccio bioclimatico in edilizia” Paolo Maria Congedo, Università del Salento;
– “Applicazioni di fonti rinnovabili: l’esempio dell’Università del Salento” Antonio Trevisi, Università del Salento;

Avio Natura, da sempre impegnato nella ricerca di prodotti a basso impatto ambientale, per l’occasione offrirà tisane e prodotti biologici. (Avio Natura è qui: via Niccolò Foscarini, 22/24, Lecce)

A chi ne farà richiesta, è previsto il rilascio di un attestato di partecipazione ai seminari.
ALTRI APPUNTAMENTI:
– 7 novembre ore 21: “Il clima che verrà” di Marion Milne – Proiezioni con la presenza dei gruppi locali di Greenpeace e WWF di Lecce – Spazio sociale Zei, Corte dei Chiaromonte, 2
– 28 novembre ore 21“The Age of Stupid” di Franny Armstrong  –
Proiezioni con la presenza dei gruppi locali di Greenpeace e WWF di Lecce – Spazio sociale Zei, Corte dei Chiaromonte, 2     
– 15 Dicembre: Serata finale   Spazio sociale Zei, Corte dei Chiaromonte, 2
Ore 18: Condividiamo il sapere: un modo alternativo e creativo di scambiare idee e conoscenze
Ore 20: Global Party: aperitivo bio-local e dj Set a cura degli amici del Formicaio
EVENTO FACEBOOK clicca Qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *