Ultime Notizie

CS: Due studenti dell’Unisalento nella Commissione di Esperti Anvur

10564885_634612443321761_1418386303_n

10564885_634612443321761_1418386303_nDue studenti dell’Università del Salento, entrambi del Corso di Laurea Magistrale in Management Aziendale, sono stati selezionati come esperti Valutatori Esterni per l’Anvur, Agenzia Nazionale del Sistema di Valutazione Universitario, e saranno incaricati di rappresentare la componente studentesca nel nuovo sistema di accreditamento che a partire dal prossimo anno coinvolgerà tutti gli Atenei di Italia.

I due compenenti dei 24 Eseperti selezionati in tutta italia, sono Massimiliano Gira, già Nucleo di Valutazione e Senatore dell’Università del Salento, oltre che ex- Coordinatore dell’Associazione Link Lecce, e Fabrizio Vergori, precedentemente componente del Nucleo di Valutazione dell’Unisalento.

I due studenti potranno partecipare già da Ottobre come componenti della Commissione di Esperti Valutatori (CEV) dell’Anvur, alle visite istituzionali delle Università strumentali per la verifica della qualità di Università e dei Corsi di Studio, al fine del loro accreditamento periodico. Ogni ateneo infatti, sarà oggetto di valutazione da parte dell’Anvur, dal prossimo anno per le Università che si saranno autocandidate, dal 2016 le restanti, sulla base dell’incarico conferito dal Ministero dell’Istruzione (in base al dpr 76/2010), al fine di verificare la persistenza dei requisiti di accreditamento e di un adeguato sistema di assicurazione della qualità della didattica e della ricerca, e producendo una valutazione che vincolerà tanto alla persistenza di Sedi e Corsi di studio Universitari, tanto alla ripartizione della quota premiale del FFO.

“Prendiamo con soddisfazione e responsabilità l’incarico che ci sarà rivolto, consci del notevole ruolo che è stato affidato alle CEV nel definire le sorti delle sedi universitarie. La presenza ed il contributo degli studenti – continua Massimiliano Gira – nel processo di qualità è di fondamentale importanza al fine di avere uno sguardo dall’interno e proporre soluzioni e suggerimenti per migliorare ed elevare il livello degli Atenei. Crediamo per questo che potremmo essere di supporto anche per la nostra Università per supportare il sistema di Autovalutazione e di assicurazione interna della Qualità. Mi auspico inoltre che la nostra Università sia tra gli Atenei che si autocandideranno per l’Accreditamento per il prossimo anno, avendo già partecipato positivamente alla sperimentazione nell’A.A. appena concluso”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *