Ultime Notizie
LINK Lecce Coordinamento Universitario

RESOCONTO SENATO ACCADEMICO 16 GIUGNO 2015

Martedì, 16 Giugno 2015 si è tenuto il Senato Accademico dell’Università del Salento.

Tra i principali punti in discussione, vi era il parere del Senato sulla nomina del nuovo Direttore Generale. Il Rettore ha fatto la proposta di Emanuele Fidora, attualmente dirigente in staff presso il Dipartimento per la Formazione superiore e la Ricerca del Miur.

Successivamente il Senato ha approvato il documento elaborato dal Presidio di Qualità, nel quale vengono riportati le proposte di intervento al fine di promuovere, guidare, sorvegliare e verificare efficacemente le attività dei singoli corsi di studio. Questo sistema di autovalutazione è funzionale per assicurare una maggiore qualità sulla RICERCA e DIDATTICA, seguendo le indicazioni pervenute dall’ Anvur dopo la visita pilota.

Inoltre, nella seduta odierna erano in discussione le modifiche del Codice Etico, oggetto di lavoro di un’apposita commissione istituita dallo stesso Senato del 17 Febbraio. La Commissione Etica ha preso parte al punto nel corso della seduta e ha comunicato ai Senatori i problemi e le perplessità rilevate nel corso del lavoro dello scorso anno. Il Senato ha deciso di prendere in analisi e porre sotto modifica gli articoli 12 sul conflitto di interessi, insieme ai punti 26 e 27 che ha finalmente chiarito la distinzione tra parere e segnalazione, disciplinando in maniera più chiara la procedura sul parere, elemento mancante e di discordia del codice etico.

L’Associazione LINK Lecce – Coordinamento Universitario, con mozione presentata in Senato Accademico nella seduta del 19 Aprile 2015, ha richiesto che venisse istituito un gruppo di lavoro che elaborasse una proposta per il “Miglioramento del sistema bibliotecario dell’Università del Salento”. In particolare, la mozione richiedeva di far rispettare a tutte le biblioteche dell’Università del Salento l’orario continuato dalle ore 8:30 alle ore 18:30 dal lunedì al venerdì e che una Biblioteca del Polo Urbano e una del Polo Scientifico siano aperte fino alle 22:00 qualora tale orario sia compatibile con gli orari del servizio di trasporto extraurbano e di garantire la copertura finanziaria dell’intervento con una corretta fruizione dell’ordinaria gestione dei Contratti di Collaborazione Studentesca, autorizzata da una Deliberazione del Consiglio di Amministrazione del 2009.

La commissione, composta dai senatori di Link Lecce Alberto Liaci, Cristina Longo ed Enrico Pulieri, il Direttore Reggente De Benedetto e l’architetto Tornese, ha prodotto la proposta di:
garantire nell’immediatezza l’orario continuato nelle Biblioteche aperte anche nel pomeriggio e l’apertura fino alle ore 18,30 dal lunedì al venerdì per tutte le Biblioteche del Polo Scientifico, individuare come spazi destinati a sale lettura: la Saletta proiezioni 3D al piano terra dell’edificio Studium 2000, la sala lettura della Biblioteca di Giurisprudenza – Corpo R1 e il piano terra del Cubotto di Economia – Ecotekne e individuare come sale di co-working le salette del primo piano del cubotto.

Infine il Senato di ieri è stato ricco di nuove nomine: è stata prorogata la nomina del presidio di qualità fino a Dicembre ed è stata nominata come nuovo membro Manuela De Giorgi. Inoltre, tra i punti all’Ordine del giorno, c’era la riformulazione del Consiglio di Amministrazione del Dithech (Distretto Tecnologico High Tech) che vede una nuova composizione. Il Rettore infatti ha proposto il Prof. Boscia come Presidente del Consiglio e l’ingresso della Prof.ssa Rinaldi. Vengono invece confermati la Prof.ssa Bucci ed il Prof. Grieco, appunto già membri del Consiglio in rappresentanza dell’Università del Salento. Inoltre, il Prof. Amedeo Maizza è stato proposto come membro del collegio dei revisori. L’obiettivo del nuovo gruppo di lavoro è quello di promuovere la progettualità scientifica e tecnologica, mantenendo un costante aggiornamento con gli organi di govero sul lavoro portato a termine e gli obiettivi raggiunti dal distretto.
Infine, è stata nominata la Prof.ssa Frigione, già pro rettrice, come rappresentante nel CdA del distretto Aerospaziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *