Ultime Notizie
LINK Lecce Coordinamento Universitario

Treno della Memoria 2016 – bandi di partecipazione

Cos’è il Treno della Memoria

Il Treno della Memoria è innanzitutto un percorso educativo. Un circuito di cittadinanza in cui i giovani partecipanti diventano prima animatori e poi alle volte organizzatori in una catena di trasmissione dell’impegno.  Nasce dalla necessità di ragionare su una vera risposta sociale e civile da dare alle guerre e ai conflitti, ovvero l’educazione alla cittadinanza attiva e la costruzione di un comune sentirsi cittadini europei. Sentiamo sempre più forte la necessità di difendere la memoria dei fatti di allora e la lezione tratta affinché la memoria non resti solo un monile da spolverare in occasione del 25 aprile o del 27 gennaio: una memoria ogni anno celebrata, ma ogni anno purtroppo sempre più sbiadita. Un viaggio che costruisce comunità, un viaggio che contamina, che costruisce una nuova cittadinanza, e ci cambia per sempre chi ne è protagonista.

Le tappe

In occasione del 70° anniversario della Liberazione, il progetto si è ampliato: sei tappe intermedie, della durata di due giorni, hanno preceduto l’arrivo a Cracovia, dove i diversi gruppi hanno potuto raccontarsi le esperienze vissute. Quindi non più solamente la pagina più scura della storia moderna, Auschwitz, ma uno spaccato significativo del secolo scorso attraverso viaggi in luoghi diversi in Europa, luoghi che rappresentano le sue ferite, i suoi conflitti e i suoi totalitarismi. Il XX secolo, quello breve e delle ideologie, come monito per questo secolo, iniziato senza idee e punti di riferimento.

– Partenza | Assemblea plenaria: presentazione del viaggio e saluto delle istituzioni

– Visita ai luoghi della memoria | Risiera di San Sabba e Campo di concentramento di Fossoli

– Praga o Budapest | visita ad una città dell’Est Europa

–  Arrivo a Cracovia

– Visita al ghetto, quartiere ebraico e Museo della Fabbrica di Shindler

– Visita ai campi di concentramento e sterminio di Auschwitz e Birkenau

– Assemblea plenaria: convogliando le emozioni e le riflessioni scatenate dal viaggio, si elaborano le riflessioni conclusive

– Ritorno

Come partecipare: clicca sulla tua facoltà, consulta il bando e partecipa!

>CdL Scienze Politiche delle relazioni internazionali

>CdL Scienze della Comunicazione

>CdL Giurisprudenza

>CdL Filosofia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *