Ultime Notizie

L’UNISALENTO SI INNOVA

1

[Best_Wordpress_Gallery id=”5″ gal_title=”PROPOSTA CDA – FONDI CENTRALIZZATI”]

 

 

 

 

Il Consiglio di Amministrazione dell’Università del Salento del 23 marzo ha approvato le proposte sull’utilizzo dei contributi degli studenti rimasti inutilizzati nelle casse dell’università. Tali proposte sono state discusse ed analizzate in un gruppo di lavoro istituito con l’obiettivo di analizzare dettagliatamente le risorse non utilizzate destinate agli studenti assegnate ai Dipartimenti e prevedere degli interventi mirati su:

– digitalizzazione servizi agli studenti

– servizi agli Studenti

– comunicazione

– orientamento

– innovazione. 

Noi come Link Lecce abbiamo presentato una proposta organica che riguarda le seguenti macro aree: digitalizzazione sistema bibliotecario; digitalizzazione segreterie studenti; implementazione portale Esse3 con carriere degli studenti Erasmus; implementazione rete wi-fi Unisalento; acquisto toghe per le sedute di laurea e  finanziamento laboratori di ottica e optometria. Eccole spiegate nel dettaglio:

#1 INTERVENTI IN FAVORE DELL’ORIENTAMENTO

AZIONE 1: PORTALE ORIENTAMENTO 

Il portale telematico rappresenta la vetrina di lancio di Unisalento, un primo strumento di navigazione per lo studente che vuole “visitare” l’Ateneo e la sua offerta formativa, le iniziative e i servizi predisposti per l’accoglienza, le strutture di riferimento per il percorso universitario.

#2 DIGITALIZZAZIONE  SERVIZI D’ATENEO

Digitalizzare il sistema bibliotecario universitario

AZIONE 1: ACQUISTO LIBRI FORMATO EBOOK 

Offrire la possibilità agli studenti di accedere alla consultazione on line di alcuni libri di testo presenti nel sistema bibliotecario universitario SIBA attraverso la creazione di una biblioteca digitale. L’acquisto di ebook permetterebbe di avere una collezione organizzata di testi, e non solo, in formato digitale per consentirne l’accesso in rete e la ricerca. 

Quali sono i vantaggi?

  • Riduzione dei costi di gestione
  • Trasmissione elettronica dei testi, senza obbligare lo studente a recarsi fisicamente presso la biblioteca;
  • Possibilità di selezionare facilmente quello che interessa;  
  • Possibilità di utilizzare media diversi (testo, immagini, audio, video, ecc.)
  • L’informazione può essere condivisa, quindi utilizzabile da più studenti contemporaneamente;
  • L’informazione è sempre aggiornata;
  • Accesso 24/24

AZIONE 2: ACQUISTO EBOOK READER 

Acquisto di 15 ebook reader in ogni struttura bibliotecaria unisalento, al fine di favorire la trasmissione dei testi anche in formato digitale rendendo la didattica più innovativa 

Cos’è un ebook reader? è un dispositivo elettronico portatile che permette di caricare un gran numero di testi in formato digitale (ebook) e di leggerli analogamente ad un libro cartaceo.

Quali sono i vantaggi?

 Sul dispositivo si possono trovare diversi libri in formato digitale, quindi, lo studente prendendo in prestito un ebook reader potrà avere accesso a una vastissima gamma di testi in un unico archivio virtuale.

Digitalizzare i servizi studenti

AZIONE 1: DIGITALIZZAZIONE SEGRETERIE

 Implementare il servizio di segreteria on line offerto da Unisalento attraverso la possibilità di svolgere sul web i seguenti servizi:

  • Procedura domanda di laurea e consegna tesi
  • Immatricolazione
  • Passaggi di corso e trasferimenti ad altro ateneo
  • Modifica piani di studio
  • Stampa delle autocertificazioni o dei certificati relativi alla carriera dello studente 
  • Richiesta di ricezione dei certificati di iscrizione, degli esami sostenuti, di laurea
  • Richiesta riconoscimento di esami sostenuti in precedenti carriere
  • Certificazione invalidità studente

Quali sono i vantaggi?

  • Mai più code inutili in segreteria;
  • Acquisizione dati e certificazioni immediate e direttamente da casa;

AZIONE 2: IMPLEMENTAZIONE Esse3

Carriera studente Erasmus, al fine di permettere loro la prenotazione agli esami tramite il portale studente e l’accesso ai servizi presenti in Esse3;

AZIONE 3: ACQUISIZIONE AUTOMATICA DEI MODELLI ISEE

Acquisizione automatica dei modelli ISEE, automatizzando il flusso di informazioni dall’istituto INPS all’Università del Salento.

Quali sono i vantaggi?

Fornire un migliore servizio agli studenti, che permetta loro di calcolare correttamente le rate di iscrizione e di contribuzione studentesca in base alla propria situazione reddituale e patrimoniale.

In questo senso per lo studente non sarà più necessario recarsi presso un centro CAF per la compilazione del modello e presso tutti gli istituti bancari e postali per l’acquisizione dei dati necessari, poichè sarà direttamente l’Università ad acquisirli dall’INPS. Essendo le informazioni dell’INPS un dato certificato, non sarà soggetto a margini d’errore, pertanto per lo studente non sarà più possibile subire un calcolo errato delle rate.

#3 SERVIZI UNISALENTO

Implementazione rete internet e infrastruttura wifi

La possibilità di essere sempre connessi alla rete internet sta diventando un’esigenza ordinaria e quotidiana per la vita di ognuno. Per questo motivo è fondamentale che la connessione alla rete internet Wi-Fi sia disponibile in tutti i luoghi di lavoro, di studio e di aggregazione. E’ stato rilevato che il Comune di Lecce sta effettuando degli investimenti in questa direzione, integrando ed ampliando la rete “Lecce Wireless” in tutti i quartieri principali della Città, nel centro storico ed in generale nei percorsi turistici. Questo valore aggiunto migliora inevitabilmente anche l’interazione del soggetto con il territorio e con i servizi offerti.

La Città di Lecce ospita l’Università del Salento e come città universitaria possiede un’elevata concentrazione di studenti che hanno la necessità di accedere alla rete prevalentemente per l’attività di studio, tuttavia questo non è sempre possibile. Per questo motivo è fondamentale individuare le azioni necessarie per il miglioramento del servizio internet dentro e fuori le mura dell’Università.

AZIONE 1: Potenziamento Rete Wi-Fi

Investimento per il potenziamento della rete attraverso la sostituzione/implementazione dei router per garantire la possibilità a tutti coloro che frequentano ogni giorno gli spazi universitari di collegarsi velocemente ed usufruire della rete al massimo della funzionalità.

Quali sono i vantaggi?

  • Possibilità di accedere ai servizi informatici e didattici dell’Università del Salento senza interruzioni o oscillazioni di segnale;
  • Velocità di connessione adeguata;

AZIONE 2: Rete Wi-Fi Unisalento in tutta la città

Eduroam (qui maggiori info) è un servizio internazionale che offre un accesso wireless sicuro alla rete. Gli utenti che sono in possesso delle credenziali (username e password) per accedere ad una struttura che aderisce al servizio, possono usare le stesse per accedere anche da altre strutture confederate. La Federazione del Comune di Lecce alla Rete Wi-Fi EDUROAM (Education Roaming), permetterebbe a tutti gli studenti di accedere alla rete cittadina, libera e gratuita, con le proprie credenziali, in qualsiasi momento anche al di fuori delle mura universitarie

Sedute di laurea

Descrizione azione: Acquisto toghe per le sedute di laurea, 10 per ogni facoltà

Quali sono i vantaggi? 

Ad oggi nel nostro Ateno si dispongono solo una decina di toghe totali. L’acquisto di toghe potrebbe rilanciare in positivo l’immagine di Unisalento e dare giusta dignità ad una giornata così importante per lo studente. 

#4 IMPLEMENTAZIONE ATTIVITA’ DI TUTORAGGIO CORSO DI LAUREA OTTICA E OPTOMETRIA

Il corso di laurea in Ottica e Optometria, ricalca lo spirito per quanto riguarda una laurea triennale di tipo fortemente professionalizzante che ha lo scopo di preparare persone che desiderano entrare nel mondo del lavoro. L’organizzazione del corso nel nostro Ateneo è pur sempre basata su discipline matematiche e fisiche ma privilegia in ugual misura sia gli aspetti più tipicamente applicativi che quelli formali fondamentali. 

Descrizione azione: Designazione Tutor tramite bando per permettere agli studenti del corso di laurea di Ottica e Optometria di usufruire dei laboratori e accrescere le proprie conoscenze pratiche della materia. Il corso di laurea in Ottica Optometria prevede infatti un percorso formativo di base nelle discipline fisico – medico – matematiche però particolarmente rilevante è la presenza di attività sperimentale anche nei corsi non specificamente di laboratorio. Questo tipo di didattica integrativa, da affiancare alle attività frontali, è particolarmente funzionale per i corsi di Optometria I, II, III e Contattologia I,II per sviluppare negli studenti competenze pratiche da affiancare a quelle teoriche.

Quali saranno i vantaggi?

La figura dei tutor all’interno del corso di laurea in Ottica e Optometria è di fondamentale importanza perchè permette agli studenti svolgere le seguenti attività, estremamente utili nel mondo del lavoro: Molatura lenti, valutazione oggettivo/soggettiva del visus del paziente e dei difetti rifrattivi, prescrizione lente, applicazione lenti a contatto morbide/gas permeabili, valutazione LaC tramite lampada a fessura, topografia corneale, valutazione raggio di curvatura, retinoscopia, analisi visiva, soggettivo, frontifocometro e lettura lenti, lampada a fessura per la valutazione del segmento anteriore e del posizionamento delle lenti a contatto sferisce e toriche, oftalmometria, test di sensibilità al contrasto mediante monitor lcd, test stereoscopici per valutare la visione tridimensionale e tavole di ishihara per valutare eventuali discromatopsie.

L’intervento prevede:

  • 2 tutor per Optometria I (in virtù dell’alto numero di studenti al primo anno)
  • 1 tutor per Optometria II
  • 1 tutor per Optometria III
  • 1 tutor per Contattologia I
  • 1 tutor per Contattologia II

 

Contestualmente, sarà previsto: un’ammodernamento del sito d’ateneo per renderlo più accessibile e immediata a tutti gli studenti; una nuova app per l’orientamento in entrata; l’ammodernamento del Centro Accoglienza Studenti (CAS).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *