Ultime Notizie
LINK Lecce Coordinamento Universitario

APPELLO PER UNA DIDATTICA MIGLIORE!

L’attività di costante monitoraggio svolta dai rappresentanti di LINK LECCE negli ultimi anni ha portato ad un analisi particolareggiata dei problemi legati alla didattica nei vari corsi di laurea della nostra Università.

Le diverse facoltà che compongono l’Università del Salento hanno elementi peculiari che le caratterizzano e le differenziano le une dalle altre. La maggior parte di queste differenze sono dovute alle diverse esigenze didattiche del corso di laurea, altre invece sono dovute alla diversa organizzazione delle facoltà

Per questo motivo abbiamo deciso di lanciare un appello che mira a migliorare l’organizzazione didattica da far approvare nel Senato Accademico di Maggio.

Le nostre proposte sono:

  • Introduzione della figura dello studente “in debito d’esame”: figura che permetterebbe agli studenti che non hanno sostenuto tutti gli esami dell’anno accademico precedente, di poter utilizzare gli appelli straordinari, riservati ai fuori corso, del nuovo anno accademico;
  • Gli appelli devono essere uniformemente distribuiti in tutto il periodo utile della sessione corrispondente rispettando la norma dei 15 giorni di distanza tra appelli dello stesso insegnamento e non devono esserci nello stesso giorno appelli dello stesso anno dello stesso corso, inoltre deve esserci una distanza congrua tra l’esame scritto e orale e i risultati della prova scritta devono essere pubbicati almeno 24 ore prima dell’esame orale;
  • Aprire gli appelli previsti come straordinari agli studenti del terzo anno che hanno terminato le lezioni (solo per gli studenti iscritti alla triennale);
  • Regolamentare la presenza online sia delle dispense, sia dei programmi differenziati e sia delle prove d’esame svolte negli anni passati;
  • “Calendarizzare” la presenza degli studenti prenotatisi per un appello, nel caso in cui il numero degli stessi sia tale da impedire l’esaurimento delle prove di verifica nella sola data prevista dal calendario degli esami.
  • Prevedere sanzione disciplinare per i docenti che, violando lo Statuto dei Diritti e dei Doveri degli Studenti del nostro ateneo, chiedono durante l’esame libri di testo originali e il libretto universitario, prima dell’assegnazione del voto;
  • Istituzionalizzare l’esonero come modalità d’esame riconosciuta dal nostro ateneo.

Intendiamo raccogliere le firme degli studenti dell’Università del Salento per dare maggiore forza alle nostre proposte negli organi accademici.

RIPRENDIAMOCI I NOSTRI DIRITTI!

FIRMA ANCHE TU

[emailpetition id=”3″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *