Ultime Notizie

A METÀ SETTEMBRE ANCORA MILLE STUDENTI IN ATTESA DELLA BORSA DI STUDIO, PRONTA LA MOBILITAZIONE

In Puglia ci sono ancora mille studenti e studentesse che attendono la borsa di studio dell’anno accademico 2016/2017, figurando ancora “idonei non beneficiari” nelle graduatorie.

 “La situazione è diventata paradossale. Un nuovo anno accademico sta per cominciare e ci sono circa mille studenti che aspettano la borsa di studio dello scorso anno accademico dichiara Enrico Pulieri, CdA Adisu di LINK. – all’enorme ritardo che gli studenti hanno subito dal Miur non possiamo aggiungere anche quello dell’ADISU Puglia: per questo chiediamo un decreto d’urgenza per lo scorrimento delle graduatorie, così da poter inviare subito le borse di studio”.

 I tempi di erogazione delle borse non sono un fattore secondario per gli studenti, ma un aspetto fondamentale affinché la borsa sia funzionale e permetta effettivamente di sostenere le spese per gli studi. Riteniamo che i tempi debbano essere anticipati, come abbiamo proposto in All – In per il Diritto allo Studio, la legge popolare ora depositata in Parlamento e promossa da LINK – Coordinamento Universitario lo scorso anno.

 “Nessuno sembra preoccuparsi della condizione degli studenti e delle studentesse che hanno dovuto affrontare l’anno accademico 2016/2017 senza borsa di studio e che si apprestano ad iniziarne un altro – dichiara Sara Acquaviva, coordinatrice della Rete della Conoscenza Puglia. Dal piano nazionale a quello locale, nell’indifferenza delle diverse Amministrazioni rispetto ai bisogni degli studenti, i ritardi sembrano essere diventati la normalità e la prassi, ma questo non è possibile! Il 20 Settembre saremo sotto le sedi ADISU della Regione e negli Atenei insieme agli studenti e alle studentesse per richiedere a gran voce l’erogazione immediata delle borse di studio.”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *