Ultime Notizie

IL CDA APPROVA NUOVI SERVIZI PER GLI STUDENTI. RINVIATA DISCUSSIONE SU STUDIUM

fondi2

Ieri si è svolto il Consiglio di Amministrazione dell’Università del Salento in cui erano in discussione tra i punti, l’utilizzo dei fondi centralizzati, riguardo ai quali negli scorsi mesi abbiamo avanzato delle proposte.

Nella seduta di ieri è infatti stata approvata la nostra proposta di aumentare i contratti di collaborazione studentesca del 18%, cioè 21 studenti in più potranno usufruire della borsa.

Inoltre, sono stati approvati degli interventi per l’allestimento di una sala studio nel cubotto F (Economia): acquisto di 30 sedie e potenziamento illuminazione, cosa che permetterà di ridare ruolo ad uno spazio comune destinato agli studenti.

È stata rinnovata la convenzione Sgm prevedendo un’ulteriore agevolazione: la navetta Ecotekne-Casa dello studente di Monteroni.

Il CdA è a favore alla nostra proposta di apertura di Studium, ma la decisione definitiva verrà presa nella prossima seduta.

Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre discusso di quanto affrontato durante la prima commissione del Protocollo d’Intesa, di cui fa parte la nostra rappresentante Maria Pia De Medici, eletta dal Senato Accademico. Il Sindaco, che ha presenziato ieri durante la discussione del punto, ha esposto i punti affrontati nella commissione, quali l’utilizzo dei parcheggi universitari da parte dei cittadini durante il weekend, ma anche l’individuazione di aree da destinare a parcheggi gratuiti per gli universitari e l’assistenza sanitaria per gli studenti che studiano nell’ateneo salentino, per la quale stiamo lavorando alla stipulazione di una convenzione con l’ASL.

“Siamo soddisfatti dei punti approvati ma preoccupati per il rinvio della discussione sull’apertura di Studium, vertenza che portiamo avanti da anni e che abbiamo rilanciato con la campagna “2018: Odissea per lo spazio” – dichiara Francesco Liaci, rappresentante degli studenti per Link Lecce – Ci auguriamo che il rettore confermi e convochi la seduta di aggiornamento perché inaccettabile che dopo mesi di discussione  sulla fattibilità della proposta si rischi un ulteriore rallentamento dell’attivazione delle procedure”.

Il Cda ha anche deliberato l’impegno di altri fondi per interventi strutturali al Dipartimento di Matematica e Fisica, oltre a quelli già previsti per la ristrutturazione in corso. Le risorse ammontano a circa 210mila euro per i seguenti interventi: sostituzione degli apparati di rete fissa dell’ala ovest dell’edificio, vecchi di circa 15 anni; integrazione degli apparati di rete senza fili, per una copertura completa dell’edificio; installazione di prese elettriche a servizio di ogni banco nelle aule; rifacimento degli arredi dell’aula M0; integrazione tubature. Nel prossimo Consiglio di Aprile l’ufficio tecnico illustrerà i costi operativi per risolvere tutti i problemi e individuare i fondi necessari. “Dopo le nostre denunce e segnalazioni del mese di gennaio sullo stato di precarietà dell’edificio Fiorini, accogliamo con piacere la direzione presa dal Cda, su nostra proposta, di investire risorse per la manutenzione e messa in sicurezza delle strutture del dipartimento – dichiara Francesco Gravili, consigliere degli studenti di matematica per Link Lecce – e auspichiamo che venga assicurata la continuità di questi interventi”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *